Condizioni

Si applica l'ultima versione delle condizioni standard dell'industria tedesca dell'abbigliamento.

Per gli ordini esteri, oltre alle nostre condizioni commerciali, si applica anche la legge della Repubblica Federale Tedesca applicabile agli acquisti tra partner commerciali nazionali.

Si applicano anche le seguenti disposizioni:

1. Gli ordini sono vincolanti per il venditore solo se confermati da lui per iscritto.
La merce è destinata alla consegna all'indirizzo indicato nel modulo d'ordine. In particolare, i prodotti sono destinati alla rivendita solo a questo punto e non possono essere offerti in vendita in altri luoghi o in altri negozi. L'acquirente deve occuparsene. Le eccezioni devono essere segnalate al venditore e richiedono espressamente il consenso scritto del venditore.

2. Il giorno di spedizione della merce è il giorno di adempimento per la consegna. Il luogo di esibizione è la sede legale del venditore.

3. I casi di forza maggiore includono anche il caso di mancata consegna o interruzione della consegna di parti delle consegne anticipate del venditore. In caso di ostruzioni alla consegna superiori a 5 settimane, il venditore ha il diritto di recedere. Le consegne parziali sono espressamente consentite.

4. Le date fisse concordate in eccezioni non autorizzano l'acquirente a far valere richieste di risarcimento danni se il termine non viene superato di più di 12 giorni.

5. In caso di ricezione di informazioni sfavorevoli sull'acquirente dopo l'invio della conferma dell'ordine, ci riserviamo espressamente il diritto di recedere dal contratto senza che l'acquirente sia in grado di far valere eventuali richieste di risarcimento danni. Il mancato adempimento degli obblighi contrattuali da parte dell'acquirente ci dà il diritto di posticipare tutte o singole consegne o di annullare i contatti in corso senza preavviso.

6. In connessione e supplemento ai §4 (7) e §9 (2 + 3) delle condizioni standard del settore dell'abbigliamento, il venditore si riserva il diritto di emettere una fattura di pagamento anticipato per i prodotti finiti dal contratto di acquisto. Ciò vale in particolare se l'acquirente è in ritardo con pagamenti passati o se sono state concordate fatture di pagamento anticipato al momento della conclusione del contratto, in tal caso il venditore ha adempiuto ai propri obblighi ai sensi del contratto di acquisto emettendo la fattura di pagamento anticipato. I reclami risultanti vengono raccolti per legge, la merce viene spedita dopo aver ricevuto il pagamento. Le fatture con pagamento anticipato devono sempre essere pagate immediatamente.

7. Gli aumenti obbligatori dell'IVA durante il periodo del contratto comportano l'adeguamento automatico dell'aliquota IVA concordata.

8. Le commissioni di elaborazione dei resi forfettari non sono concesse.

9. Si applica la seguente riserva di proprietà estesa ed estesa:

a) I beni rimangono di proprietà del venditore fino al completo pagamento di tutti, compresi i futuri reclami del venditore.

b) Fatta salva la revoca da parte del venditore, che è consentita in qualsiasi momento, l'autorizzazione dell'acquirente a vendere beni soggetti a riserva di proprietà termina nel normale svolgimento dell'attività con la sospensione del pagamento dell'acquirente o quando il fallimento - o la procedura di risoluzione per evitare il fallimento - viene richiesta tramite i suoi beni.

c) Non è consentito impegnare o trasferire a titolo di garanzia la merce riservata o i crediti ceduti.

d) L'acquirente assegna al venditore il reclamo relativo alla rivendita della merce riservata.

e) Il venditore non riscuoterà i crediti assegnati a condizione che l'acquirente soddisfi i propri obblighi di pagamento. Tuttavia, l'acquirente è tenuto a indicare i debitori di terzi al venditore e a notificare loro l'incarico. Ha il diritto di riscuotere i crediti se il venditore non gli dà altre istruzioni.

f) La riserva di proprietà rimane anche se i reclami individuali del venditore sono inclusi in una fattura corrente e il saldo viene estratto e riconosciuto.

g) Se la garanzia esistente attraverso la riserva di proprietà supera il reclamo da garantire entro il 25 o / o, il venditore rilascerà consegne interamente pagate di sua scelta.

h) Il venditore deve essere avvisato immediatamente di eventuali allegati, indicando il pledgee.

i) Il venditore è obbligato, non appena interrotto i pagamenti, immediatamente dopo l'annuncio della sospensione del pagamento, a inviare al venditore un elenco dei beni rimanenti soggetti a riserva di proprietà e un elenco dei crediti ai debitori di terze parti insieme alle copie della fattura separatamente.

10. Il foro competente per tutte le controversie, compresi cambiali e assegni, è il tribunale distrettuale di Gemünden am Main, se i tribunali distrettuali sono competenti. Nel caso della giurisdizione dei tribunali regionali, viene concordato il tribunale regionale di Würzburg.

11. Le deviazioni dai nostri termini di consegna e pagamento devono essere concordate per iscritto.Il nostro silenzio su termini contrastanti comunicati dal nostro partner commerciale non può essere interpretato come accettazione di tali termini. Accettando la consegna della merce, solo le nostre condizioni - anche per vendite future - sono irrevocabilmente considerate la base

12. Se uno dei suddetti accordi dovesse essere o diventare inefficace, gli altri rimarranno inalterati. Tuttavia, le parti contrattuali si impegnano reciprocamente a sostituire qualsiasi disposizione che diventa inefficace con una disposizione che corrisponde al significato del contratto.

13. Termini e condizioni:
Reclami su difetti riconoscibili devono essere segnalati entro e non oltre 8 giorni dal ricevimento della merce. Le scadenze sono, nella misura in cui differiscono dalle nostre scadenze qui confermate, inefficaci, anche se non dovremmo contraddire espressamente le scadenze da te stabilite. Se entro 8 giorni non riceviamo obiezioni alle scadenze sopra indicate, le scadenze da noi indicate, franco fabbrica, sono considerate riconosciute. In caso contrario, si applicano le condizioni standard del settore dell'abbigliamento tedesco. Il foro competente per le controversie derivanti dagli ordini effettuati presso di noi, anche per la procedura di sollecito e documento e il luogo di esecuzione, è 97737 Gemünden / Main.